di Melissa Montina (2B)

Oggi abbiamo l’onore di intervistare Beatrice Portinari, la donna amata da Dante. Le chiederemo cosa pensa del “sommo poeta” e se anche lei prova dei sentimenti forti per lui.

Salve Beatrice, oggi ti chiederemo un po’ di cose su Dante. Spero che questo argomento ti piaccia.

“Sono una persona abbastanza estroversa, quindi, dipenderà dalle domande che mi farete. Credo che l’idea cominci a piacermi; per me è una sensazione bellissima avere i riflettori puntati…dovremmo farlo più spesso”.

Prima di parlare di Dante, vorremo sapere un po’ di te…raccontaci.

“Il mio nome è Beatrice, colei che rende beati. Io sono una persona abbastanza calma, ma quando mi fanno arrabbiare meglio scappare a gambe levate. Mi piace stare in tranquillità e odio le persone che si comportano in modo superficiale. Mi piace passare il tempo all’aria aperta facendo passeggiate con il mio cavallo bianco”.

Bene, ora vorremmo sapere di più sul rapporto che c’era tra te e quel bell’uomo di Dante.

“Ci siamo visti per la prima volta quando io ero ancora una bambina, avevo nove anni. La seconda volta che ci siamo incontrati, se non mi sbaglio, avevo circa di diciotto anni”.

Come ti è sembrato quando lo hai visto per la prima volta?

“Mi era sembrato gentile, sia un bravo bambino sia un bravo ragazzo, fino a quando finse di innamorarsi di un’altra donna. Per lei compose anche dei versi, almeno fino a quando costei non lasciò definitivamente Firenze”.

Quindi ti eri innamorata e proprio per questo eri un pochino gelosa?

“Diciamo di sì. Parlarono troppo di questa sua avventura e io venendone a conoscenza non gli rivolsi più né una parola, né uno sguardo”.

Ora che pensi di Dante, hai cambiato idea?

“Beh…Dante è un uomo simpatico, quando vuole, ma certe volte è davvero un rompiscatole. A volte riesce a far ridere  tutti, ma alcune volte fa delle battute pessime, da far cadere le braccia. Altre volte risulta scontroso ed altre generoso, insomma è un po’ lunatico”.

Anche con te era scontroso?

“Con me per fortuna non lo era, ma in generale credo proprio che non ci sappia fare con le donne”.

Bene abbiamo ancora una domanda, come vi chiamate su Instagram? Così potremo rimanere aggiornati sulle vostre vicende amorose.

“Il mio username è @betrice_portinari_00 e invece quello di Dante è @dant3ilmagnifico1”.

E concludiamo qui…è stato un vero piacere averti con noi. Grazie di tutto.

“Grazie a voi per questa piacevole e bellissima intervista. Spero di rivedervi presto. Ciao a tutti”.

L’immagine è stata realizzata da Viviana Costantini e Sofia Faiola (2B).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.