di Angelica Pontani (2A)

Un “angelo” in terapia intensiva. Stiamo parlando di Chicca, un Border Collie che nei giorni scorsi è andata a far visita al suo padrone ricoverato Covid all’ospedale Belcolle di Viterbo.

La Asl ha accolto infatti la richiesta dell’uomo, ricoverato da un mese, che aveva espresso il desiderio di poter rivedere la sua amata cagnolina. Il personale e gli infermieri hanno così “somministrato” al paziente questo “farmaco” speciale. Chicca, vedendo il suo padrone da dietro il vetro della terapia intensiva, ha iniziato a scodinzolare felice. Una scena che ha commosso tutti i presenti.

Sicuramente la cagnolina avrà donato al suo padrone la forza di lottare per sconfiggere la terribile malattia. “L’incontro è avvenuto in totale sicurezza, grazie all’impegno dei professionisti”, le parole dell’azienda sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.