by Giorgia Mantovani and Giacomo Santini (3D)

THURSDAY 24th February, 2022THE DAY THE WAR BEGAN

Sir, sir, wake up, your colleagues asked me to tell you we seem to be under a bomb attack. Shouts the concierge banging on Ilya Barabanov’s hotel door.

Ilya Barabanov è un reporter russo della BBC, che così ricorda ‘the day the war began’. “Like many people I had listened to the US warnings in recent months that a Russian invasion was imminent, but I just couldn’t imagine it would really happen”. “FROM THAT MOMENT, EVERYTHING CHANGED”. “No people and no cars around the streets”. “Air raid sirens broke the silence several times”.

Guerra Russia-Ucraina: cosa vuole fare davvero Putin dopo l'invasione

L’invasione russa dell’Ucraina è iniziata nella notte tra il 23 e il 24 febbraio 2022, quando il presidente russo Vladimir Putin ha dato l’ordine di attacco, spiegando di aver autorizzato “un’operazione speciale” in Ucraina per “smilitarizzare il Paese” e “proteggere il Donbass”. Questo perchè la Russia teme che l’Ucraina si unisca all’UE o alla NATO. Con l’invasione, Putin vorrebbe dissuadere l’Occidente ad avvicinarsi all’Ucraina e ad instaurare un regime a lui sfavorevole. USA ed Europa non possono stare a guardare, even if Russian President Vladimir Putin has threatened any Country attempting to interfere withconsequences you have never seen“.

FRIDAY 25th February, 2022

Ukraine Crisis Latest: Kuleba Demands Meet With Russia In 48 Hours;  Zelensky Invites Biden

Da questa mattina diversi mezzi militari russi sono stati visti nei quartieri nord di Kiev. A dare il senso di queste ore è l’aumento dei civili pronti a combattere. Il governo dice di aver distribuito 18 mila armi alla popolazione ed ha chiamato a raccolta anche gli uomini sopra i 60 anni. Il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha postato un video davanti alla propria residenza: “we are here and we defend our Country”. Intanto, le radio e i siti del governo spiegano come fare bottiglie molotov. As the second day of fighting began, Moscowwhich is attacking from the east, north and southappeared to have Kyiv firmly in its sights. The enemy was trying to put Kyiv “on its knees“.

Fonti militari americane parlano, anche, di uno sbarco anfibio russo sulla costa a ovest di Mariupol. Despite today’s attacks, in the afternoon the Kremlin said that Russia is ready for talks with Ukraine.

L’Italia, intanto, allineata con l’UE, si mobilita contro il conflitto e in molte città italiane vengono organizzate fiaccolate per la pace.

The White House also announced they would expel Russian banks from SWIFT, the high-security network connecting thousands of financial institutions around the world. L’obiettivo è rendere difficile alla Russia finanziare la guerra in Ucraina e danneggiare la sua economia.

Il giornale russo “Novaya Gazeta” è uscito nella sua edizione odierna in due lingue: russo e ucraino. Sulla copertina, su sfondo nero, tre parole: Russia. Bombs. Ukraine. All’interno, il colore rosso predomina nelle pagine in russo, mentre quelle in ucraino sono caratterizzate dal giallo e dal blu, i colori della bandiera della nazione.

Moscow newspaper condemns Putin over invasion: 'Russia. Bombs. Ukraine.'

SATURDAY 26th February, 2022

February 26, 2022 Russia-Ukraine news

È in corso l’assalto di Kiev con missili e carri armati. I militari ucraini combattono e i cittadini, armati dal Governo, hanno iniziato la resistenza, guidati dal presidente Zelensky, il quale ha detto: “We are defending the country, the land of our future children. Kyiv and key cities around the capital are controlled by our army. The occupiers wanted to block the centre of our state… We broke their plan”. I governi occidentali stanno fornendo all’Ucraina denaro e armi, mentre la Nato ha schierato nuove truppe ai suoi confini. In aggiunta sembra che Putin abbia mire espansionistiche sulla Moldavia e sulla Georgia, anche se appare oggi sostanzialmente isolato nel mondo: la Cina sta tenendo un atteggiamento di ambiguità, mentre l’alleato turco ha condannato l’invasione e, sembra, abbia bloccato le navi russe sul Bosforo. Pesanti ritorsioni vengono minacciate dal Cremlino nel caso in cui Svezia e Finlandia entrino nella Nato.

Ukraine says than 198 people, including three children, have been killed. Many people are now trying to escape the country and it seems that over 120.000 people have already fled from their houses 

SUNDAY 27th February, 2022

A Russian Armored personnel carrier (APC) burns next to unidentified soldier's body during a fighting with the Ukrainian armed forces in Kharkiv, Feb. 27, 2022.

The Russian advance into Ukraine continues. Russian military vehicles entered into Ukraine’s second-largest city Kharkiv. In mattinata si sparge la voce che la Russia starebbe cercando di manipolare l’opinione pubblica svizzera, considerato il fiorire di commenti filorussi su Twitter, Facebook oltre che su blog e giornali online. Nella stessa mattinata entrano in funzione le sanzioni finanziarie europee contro la Russia, con l’esclusione di alcune banche dal sistema Swift. 

Il Cremlino annuncia di aver messo in allerta la “forza di deterrenza” dell’esercito russo, che potrebbe contenere una componente nucleare. Lo scopo sarebbe scoraggiare un eventuale attacco al regime di Putin, viste le “affermazioni aggressive di alti funzionari Nato” nei confronti della Russia. Non si fanno attendere le risposte dei vari leader politici, che annunciano una serie di sanzioni mai viste prima: ai velivoli russi è fatto divieto di sorvolare i cieli europei e, prima volta nella storia, la UE decide di finanziare l’acquisto e la consegna di armi per la difesa di un Paese sotto attacco, per un valore di 500 milioni di euro. Col calare della notte a Kiev si alza il suono incessante delle sirene, “the capital is completely controlled by the Ukrainian army and defense”. L’Europa si addormenta ancora in guerra.

MONDAY 28th February, 2022

Il tavolo dei negoziati, in una località sul confine tra Ucraina e Bielorussia

Mentre proseguono massicci i bombardamenti russi sull’Ucraina, e in particolare sulla città di Kharkiv, si sono conclusi, dopo quasi 6 ore, i colloqui tra Mosca e Kiev. Sembrerebbe che le condizioni poste dal Cremlino per un accordo con Kiev sarebbero le seguenti: neutralità internazionale dell’Ucraina e riconoscimento dell’annessione della Crimea alla Russia, avvenuta di fatto nel 2014, ma mai riconosciuta dalla comunità internazionale. Per contro, Putin si sarebbe impegnato a “sospendere tutti gli attacchi contro i civili e le abitazioni” e avrebbe dato “il suo accordo a restare in contatto nei prossimi giorni per prevenire l’aggravamento della situazione”. Intanto a New York l’ONU ribadisce che “i combattimenti in Ucraina devono finire ora” e che la minaccia nucleare russa “è uno sviluppo agghiacciante: l’idea di un conflitto nucleare è semplicemente inconcepibile, nulla può giustificare l’uso di armi nucleari”. Il Ministero dell’Interno italiano raccomanda ai connazionali di lasciare la Russia. Con loro, anche centinaia di migliaia di ucraini continuano a scappare. Civilians are paying the highest price of the illegal Russian military aggression on Ukraine. The war risks displacing millions of Ukrainians, leading to a sharp rise in humanitarian needs. Lo spazio aereo è stato chiuso ai voli russi da diversi Paesi europei, con l’UE che valuta anche lo stop alle navi. La Russia ha replicato chiudendo lo spazio aereo a compagnie italiane, spagnole, tedesche e francesi, oltre a quelle di numerosi altri Paesi, come misura “simmetrica” alle sanzioni europee. 

TUESDAY 1st March, 2022

La Russia ha intensificato i bombardamenti su diversi fronti. A Kiev sono state colpite diverse zone residenziali e la torre della televisione nazionale, mentre a Kharkiv un missile ha colpito il palazzo del governo locale, provocando sette vittime. Inaspettatamente, la Russia sta incontrando una resistenza più feroce del previsto ed è sempre più isolata a livello internazionale. Tutte le nazioni occidentali, comprese quelle più neutrali come Svezia, Finlandia e Svizzera, si sono unite alle sanzioni. Il presidente ucraino Zelensky ha accusato la Russia di crimini di guerra per aver preso di mira i civili e si è appellato al Parlamento europeo per far entrare il suo Paese nell’UE. 

https://www.ilgiorno.it/polopoly_fs/1.7413996.1646065869!/menu/standard/file/Invasione%20mappa.jpg

WEDNESDAY 2nd March, 2022

La Russia ha intensificato l’offensiva in Ucraina. Il convoglio di blindati russi, una colonna di oltre 60 km, prosegue la sua marcia su Kiev. 

Nel discorso alla nazione, il Presidente americano Joe Biden ha definito Putin “a dictator” ed ha annunciato la chiusura dello spazio aereo Usa a tutti i voli delle compagnie aeree russe. 

Le delegazioni di Russia e Ucraina si incontrano nuovamente per cercare di addivenire ad un accordo per il “cessate il fuoco”, che ad oggi avrebbe provocato circa 2.000 vittime civili e 6.000 vittime tra i militari russi. Continuano, intanto, i bombardamenti in numerose città del Paese e sembrerebbe che le forze armate russe abbiano preso il pieno controllo della città di Kherson, nel sud dell’Ucraina. The city’s mayor posted a message on Facebook informing residents that “the Ukrainian flag still flies over their city, but there were no Ukrainian forces left”.

THURSDAY 3rd March, 2022

È cominciato con una stretta di mano tra le delegazioni il secondo round di colloqui tra Russia e Ucraina. I risultati non sono stati, purtroppo, quelli attesi, ma secondo Mosca sono stati fatti dei progressi. Dopo una settimana dall’invasione russa, l’Ucraina resiste, ma le forze – specie quelle militari – sono più ridotte. Ukraine’s President Zelensky has asked Vladimir Putin for one-to-one talks, saying this is the only way to end the war, and meanwhile he also appealed to the West to “give me planes” to fight invasion.

Gli USA hanno annunciato sanzioni sia contro il portavoce di Vladimir Putin, Dmitri Peskov, sia verso un gruppo di oligarchi e le loro famiglie. UK has also imposed sanctions on two more Russian oligarchs, che complessivamente hanno un patrimonio di 19 miliardi di dollari. La Commissione europea lavora a un “piano di emergenza” nel caso in cui la Russia attaccasse le centrali nucleari in Ucraina. Nel frattempo, la Moldavia e la Georgia hanno ufficialmente presentato la loro candidatura di adesione all’UE. In just seven days of armed conflict, more than one million people have fled from Ukraine to neighboring countries.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.