di Jasin Nuhiji (3C)

La 17enne svedese Greta Tintin Eleonora Ernman Thunberg lotta ogni giorno per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico. È nota per le sue manifestazioni regolari tenute davanti al Riksdag a Stoccolma, in Svezia, con lo slogan “Skolstrejk för klimatet”, che vuol dire  “Sciopero scolastico per il clima”.

Greta è affetta dalla sindrome di Asperger, un disturbo pervasivo dello sviluppo, imparentato con l’autismo. Diversamente da quest’ultimo, non provoca ritardi nell’acquisizione delle capacità linguistiche. La sindrome di Asperger provoca difficoltà nelle interazioni sociali, schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, attività e interessi in alcuni casi ristretti.

Sciopero scolastico per il clima.

Nel 2015 un gruppo di studenti indipendenti ha invitato gli studenti di tutto il mondo a saltare la scuola il primo giorno della Conferenza sul clima dell’UNFCCC. Il 30 novembre, il primo giorno della Conferenza sul clima a Parigi, uno sciopero è stato organizzato in oltre 100 paesi, coinvolgendo più di 50.000 persone. Il movimento si concentrava su tre richieste: 100% di energia pulita, utilizzo di fonti rinnovabili e aiuti ai rifugiati e migranti climatici.

Greta e il Covid-19.

In un intervista con il National Geographic Greta analizza i successi del movimento ambientalista giovanile. Nel periodo della pandemia, ha detto, “siamo passati dal fare molte azioni in presenza, incontri e scioperi e così via, alle azioni virtuali. Ma, in realtà, visto che siamo un movimento di persone che non prende l’aereo a causa dell’impatto ambientale, il nostro modo di lavorare non è cambiato poi molto.”

Nel 2020 Greta ha annunciato il lancio di una campagna fondi per sostenere il Fondo delle Nazioni unite per l’infanzia (Unicef) durante la crisi sanitaria, totalizzando una somma di 200.000 dollari.

Fenomeno reale o fake?

Greta è sicuramente una ragazza più in gamba della norma, ma diverse meme sui social hanno portato molte persone a odiare la ragazza. Secondo la mia opinione, Greta è sicuramente una ragazza molto intelligente, ma non riesco a concepire tutto questo successo, le sue idee sono brillanti e innovative, ma su alcuni fatti non gli do ragione. Di sicuro Greta è molto coraggiosa: poche ragazze al posto suo sarebbero arrivate dove sta lei ora con le sue idee e le sue proteste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.