Gli alunni della scuola media di Castel Sant’Elia hanno trionfato alla prima edizione delle AgrOlimpiadi di Tarquinia. La competizione promossa dall’istituto d’istruzione superiore “Vincenzo Cardarelli”, con il patrocinio del Comune etrusco, era finalizzata alla diffusione di valori, idee e temi propri delle discipline scientifiche, agrarie, ambientali, dell’ecologia e della sostenibilità. 

I “castellesi” hanno sbaragliato l’agguerrita concorrenza. Michele Bartolacci, Riccardo Polverini e Matteo Scagnetti: questi i nomi dei tre alunni che si sono aggiudicati il primo premio, tre tablet Samsung di ultima generazione.

Il concorso era rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado e si articolava in due proposte: la prima, dal titolo AgriPack, aveva come obiettivo la realizzazione del packaging per la nuova produzione vinicola dell’istituto “Vincenzo Cardarelli” e ha visto impegnati gli alunni delle classi prime e seconde. L’elaborato prevedeva il disegno della bottiglia con l’etichetta (enogramma) e l’imballaggio esterno (scatola in carta). I partecipanti avevano facoltà di decidere la capacità del contenitore, la forma dell’etichetta, il testo, l’eventuale colletto sulla bottiglia e, da ultimo, il nome del vino.

La seconda proposta, AgriQuiz, consisteva in una competizione on line a gruppi di tre alunni, su quesiti di informatica, zoologia, scienze, botanica, ecologia e tecnologia, rivolta agli allievi delle classi terze. E’ in questa competizione che gli alunni di Castel Sant’Elia, supportati dai docenti di tecnologia Elisabetta Perugi ed Enrico Scarici, hanno avuto la meglio sui loro coetanei delle altre scuole partecipanti.

Grande soddisfazione per il riconoscimento ottenuto è stata espressa dalla dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Stradella, Domenica Ripepi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.