di Sofia Darida (1B)

L’avventurosa vicenda che ha dato origine a Viaggio nell’isola misteriosa è stata scritta da Bred Peytoned. Il film è uscito nel 2012 ed è tratto da L’isola misteriosa, noto romanzo di Jules Verne.

La storia narra di un ragazzo chiamato Sean, interpretato da Josh Hutchersonche, inquieto adolescente che cerca di decifrare un messaggio in codice, probabilmente mandato dal nonno scomparso 10 anni prima. Nell’impresa lo aiuta il suo patrigno chiamato Hank, interpretato da Dwayne Johnson, militante dei Marines.

I due riescono a decifrare il messaggio che parla di un’isola misteriosa come quella descritta negli immortali romanzi di Verne, Swift e Stevenson: L’isola misteriosa, I viaggi di Gulliver e L’isola del tesoro.

Mettendo insieme le tre mappe delle isole descritte nei sopracitati romanzi, infatti, i due protagonisti riescono a trovare un’isola sperduta nell’Oceano Pacifico.

Ad accompagnarli nell’impresa ci saranno anche un pilota di elicotteri e la sua viziata figlia.

Arrivati all’isola trovano il nonno di Sean che ha bisogno di aiuto per tornare a casa e raccontare al mondo come ha scoperto quel posto fantastico.

La scena più coinvolgente del film è quando la figlia del pilota Kailani si infila coraggiosamente in un cunicolo strettissimo per prendere il diario del capitano Nemo, custodito nella sua tomba, dove sono riportate delle importantissime informazioni sul sottomarino che useranno per tornare a casa.

Consiglio la visione di questo film d’avventura perché è divertente; il ritmo è incalzante, ricco di suspense e colpi di scena, perfetto da vedere in famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.