di Lorenzo Talarico (1F)

“D’un tratto sono stato colto da un moto di sconcerto, misto a terrore, e ho mollato il binocolo seduta stante. Sul ballatoio della lanterna del faro c’era il cadavere di un uomo con un braccio e una gamba penzoloni nel vuoto”.

Il libro Vacanze al faro maledetto, di Domenica Luciani, parla di un vecchio faro infestato dai fantasmi e di una località di mare dal nome inquietante. Il protagonista è Jerry, un detective in erba e grande ammiratore di Sherlock Holmes. Ad accompagnarlo in questa avventura all’insegna del mistero è la coraggiosa amica Tilla con il suo inseparabile cagnolino Morti. Per entrambi i personaggi è una vacanza misteriosa, ma riuscirà Jerry a risolvere il mistero che ruota intorno al faro maledetto?

Lo stile dell’autore è chiaro, la lettura scorrevole e il racconto è ricco di descrizioni. Domenica Luciani scrive e racconta in un modo molto divertente; la sua narrativa ha un tocco di giallo e fa spesso salire la suspense. I termini giovanili inseriti nel testo rendono il racconto attuale e leggero.

Un’ottima lettura consigliabile ai miei compagni di classe e a tutti i ragazzi e le ragazze della mia età!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.