di Elisa Pierdomenico (2B)

Eragon è un romanzo di genere fantasy dello scrittore statunitense Cristopher Paolini ed edito nel 2002.

Una sera Eragon, giovane cavaliere, abile e scaltro protagonista di questa avvincente storia, va a caccia e trova una liscia pietra blu, che vuole vendere per sfamare la sua famiglia. Eragon però non sa che quella pietra, blu come uno zaffiro, è un uovo di drago pronto a schiudersi. Così Eragon scopre che gli è toccata in sorte un’eredità antica e per questo Brom, il cantastorie, lo aiuta a diventare un cavaliere di draghi, imparando ad usare spada e arco, e migliorando sempre di più i suoi riflessi.  Un giorno, però, Eragon si allontana da casa con la sua dragonessa Saphira e al suo ritorno vede qualcosa di molto spiacevole…la sua abitazione è stata distrutta e suo zio è morto, tutto per colpa dei Ra’zac, mostri terribili mandati dall’Imperatore. Così Eragon parte per un viaggio con Saphira e Brom per andare alla ricerca di questi terribili mostri e vendicarsi del torto subito. Durante la sua avventura Eragon incontra molti personaggi e si imbatte in molte battaglie.

Il testo è molto coinvolgente, dal lessico ampio e raffinato; è ricco di fatti, narrati in lunghi dialoghi e monologhi, con molti colpi di scena e momenti di suspense.

Consigliato agli amanti del fantasy, dell’avventura e a tutti i lettori curiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.